Libri, vino e svago

Books & Wine Store

Rossi abbaia in classe. Il nuovo libro di Antonio Budruni, mercoledì 17 dicembre alle 18,30

ROSSI ABBAIAMercoledì 17 dicembre alle 18,30 nella sala conferenze della Fondazione META Antonio Budruni presenterà, insieme a Giuseppe Mussi, il suo nuovo libro Rossi Abbaia in classe, un romanzo che mette a nudo la difficile realtà del Paese, così come può essere percepita dall´interno di una scuola superiore sarda.

Antonio Budruni è nato ad Alghero dove vive e lavora. Laureato in Scienze Politiche, insegna discipline giuridiche ed economiche. Autore di numerosi saggi storici ha esordito di recente come romanziere.

Il romanzo – che narra la storia di una scuola professionale sarda – può essere considerato un ´instant book´ poiché appare al lettore come un film girato oggi in presa diretta. La vicenda del protagonista, il professore di scienza degli alimenti Carlo Russu, è paradigmatica di quella di moltissimi insegnanti sardi e italiani che, a un passo dalla pensione, sono stati risospinti indietro da un Governo che non ama la scuola, l´istruzione e la cultura. Da un Governo che non rispetta la Costituzione, che sta precipitando la scuola pubblica nel caos e che considera la professione del docente inutile o quasi.
Carlo Russu vive con rabbia la decadenza della scuola pubblica e della stessa civiltà italiana. Nell´affresco che emerge dalla narrazione, lo scenario nazionale fa da sfondo alla vicenda locale, nella quale si stagliano le figure, talvolta stereotipate, del preside, dei colleghi, degli alunni – spesso pigri e indolenti, accomunati da interessi materiali dettati dalle mode; sempre meno capaci di un uso corretto della lingua italiana, sempre più ridotta allo slang mutuato dai social network e dalla scrittura degli sms – in un contesto degradato anche nelle relazioni personali e nel quale si va via via perdendo il senso vero dell´istruzione e della formazione.
Dal romanzo, emerge una generazione di studenti ai quali è negato il futuro da una società degli adulti intenta a ritagliarsi i propri spazi vitali con tutti gli strumenti possibili, tra i quali la corruzione, il ricatto, l´appropriazione indebita e la rapina delle risorse pubbliche.
La conclusione del romanzo è insieme drammatica e comica, prefigurando uno scenario nazionale che cita, in parte, il film ´Il Caimano´ di Nanni Moretti.
´Rossi abbaia in classe´ è un romanzo che mette a nudo la difficile realtà del Paese, così come può essere percepita dall´interno di una scuola superiore sarda e interroga tutti – docenti, alunni, famiglie e istituzioni – sulle cause profonde del decadimento economico, sociale e culturale dell´Italia e sulle sofferenze materiali e morali che tale situazione determina sulla carne viva dell´intera popolazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il dicembre 15, 2014 da in eventi, libri.

Archivio

+39 0799738303
Mattina: 9,00 - 13,00
Pomeriggio: Lun-Gio: 16:30pm - 20:30
Ven-Sab: 16:30 - 21:30

Seguici su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: