Libri, vino e svago

Books & Wine Store

Éntula ad Alghero: Giampaolo Cassitta e “Le destinazioni del cielo”, sabato 27 settembre h. 20:00

ENTULACASSITTALìberos, la comunità dei lettori sardi, presenta

GIAMPAOLO CASSITTA e “Le destinazioni del cielo” (Arkadia)
Spettacolo di parole, canzoni, pensieri e passioni.
Con Claudio Marceddu
Dipartimento di Architettura, Complesso Santa Chiara Bastioni Marco Polo, h. 20,00
Con Mario Bruno e musiche di Antonello Colledanchise

A seguire
Vernissage all’Orange Lounge Bar di piazza Sulis, dalle 21.30

Giampaolo Cassitta, nato a Oristano nel 1959, vive tra Cagliari e Alghero. Già nel 1979 vince il terzo premio al concorso “Città di Ozieri”, con una poesia in catalano. Nel 1980 pubblica una prima raccolta di versi, “Fogli di quaderno”, mentre, coltivando l’altra sua passione, la pittura, porta avanti la stesura del suo primo romanzo. Esce infatti nel 2001 “Asinara, il rumore del silenzio” (Frilli Editori), che ottiene un ottimo successo ed è attualmente alla terza edizione. Segue nel 2002 “Supercarcere Asinara” (Frilli Editori) che, come il precedente, viene apprezzato da pubblico e critici. Nel 2005 esce il saggio “La zona grigia. Storia di un sequestro di persona” (Condaghes), riproposto nel 2010 in una versione riveduta e ampliata e il cui contenuto viene adattato per uno spettacolo teatrale accompagnato dalle canzoni degli Humaniora, gruppo musicale che segue da anni. Oltre a diversi racconti e altri scritti, nel 2006 pubblica “Il giorno di Moro” (Frilli Editori), giunto alla seconda edizione. Nel 2011 esce “Il piano zero” (Arkadia Editore) e, nel 2012, collabora alla raccolta “La cella di Gaudí” (Arkadia Editore).

Le destinazioni del cielo
La prima indagine di Claudio Marceddu. Un omicidio sepolto nelle nebbie del tempo. È difficile fare i conti con il passato. Soprattutto per chi non è mai stato un genio in matematica ed è piuttosto imbranato con le donne. Claudio Marceddu, il magistrato protagonista de Il giorno di Moro e Il piano zero ritorna con un nuovo caso, meglio, il suo primissimo caso giudiziario. Un omicidio dimenticato, un gioco intricato in un paese alle porte di Sassari dove non succede mai nulla. O quasi. Il suo Procuratore gli consegna una lettera anonima, scritta da un’anziana donna. Marceddu si trova coinvolto, suo malgrado, in faccende antiche, mai sopite, dove tutti dicono molte cose, ma nessuno è in grado di raccontare la verità. La prima indagine è anche l’occasione per imparare il mestiere di giudice, avendo come maestri due grandi: Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, amici del Procuratore, conosciuti all’Asinara. Una storia che accompagna il lettore all’interno di un mistero, della vita, del paradosso di comprendere il gioco tra l’amore e la passione, la differenza tra amicizia e innamoramento. Sullo sfondo un’epoca in cui le ideologie si sfaldano, le convinzioni vengono meno, fino al conseguimento di una verità inaspettata, dove i personaggi sono tutti colpevoli e al contempo innocenti.
Tutti, sempre, in attesa di ottenere risposte da un cielo sempre azzurro e forte.

Evento realizzato con il contributo di Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport, Assessorato del turismo, artigianato e commercio, Banca di Sassari, e in collaborazione con Arkadia, la libreria Cyrano di Alghero, Sardex e Local Pass

Media partner: Tiscali

info: tel. 079 9738303 – cyrano.libri@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il settembre 24, 2014 da in eventi, libri con tag , , , , , , , .

Archivio

+39 0799738303
Mattina: 9,00 - 13,00
Pomeriggio: Lun-Gio: 16:30pm - 20:30
Ven-Sab: 16:30 - 21:30

Seguici su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: