Libri, vino e svago

Books & Wine Store

Mercoledì 11 dicembre alla ricerca del “Codice Libellula” con Ottavio Olita

Olita

Mercoledì 11 dicembre alle 20,00 aperitivo per la presentazione del nuovo romanzo di Ottavio OlitaIl Codice Libellula. Interverranno con l’autore: Cristina Stocchino, Giovanni Manca, Aldo Maria Morace. L’aperitivo è inserito nel cartellone di appuntamenti del Festival mediterraneo del giallo e del noir.
Ottavio Olita è nato in Calabria e vive a Cagliari. Fino al 1980 è docente precario nell’Istituto di Francese all’Università di Cagliari. Nell’ottobre 1980 cambia del tutto lavoro e passa al giornalismo, dopo aver superato una selezione all’Agenzia di Stampa Ansa. Nel 1984 va ad occuparsi della pagine culturali nella redazione centrale della Nuova Sardegna a Sassari; nel 1985 si trasferisce nella redazione cagliaritana dello stesso giornale.
Dal 1988 lavora in Rai; nel 1991 è inviato a Mosca per il Tg2; è stato successivamente corrispondente dalla Sardegna per le trasmissioni “90’ minuto”, “Italie”; “Tg l’una”; “Ambiente Italia”; “L’Italia in diretta”.
Nel 1990 ha scritto – con Tonino Oppes – Gutturu Mannu e Villasimius (Zonza editore); nel 1992 Sardegna in fiamme, prospettiva il deserto? (Stef); nel 1995 Vite devastate – Il caso Manuella (Edes); nel 2007 San Sperate, all’origine dei murales (AM&D edizioni). Il faro degli inganni (Edes 2011).

IL LIBRO: Uno scheletro riemerge da una grotta subacquea. Un particolare notato nei poveri resti fa scattare gli accertamenti da parte del Ris e accende la curiosità dei giornalisti. Comincia così una storia drammatica. Notizie frammentarie coinvolgono decine di famiglie. Da un lato quelle che hanno subito il rapimento di una persona cara, mai più tornata a casa, che sperano di poter piangere almeno su quel che rimane del suo corpo; dall’altro i parenti di due fedeli servitori dello Stato morti nell’adempimento del dovere in un misterioso episodio sul quale proprio lo Stato impone il Top Secret. Il libro racconta il forte bisogno di giustizia di tante famiglie, inappagato per decenni, che spesso si scontra contro un muro di imbarazzanti silenzi, inconfessate complicità, depistaggi, altri delitt

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il dicembre 7, 2013 da in Uncategorized con tag .

Archivio

+39 0799738303
Mattina: 9,00 - 13,00
Pomeriggio: Lun-Gio: 16:30pm - 20:30
Ven-Sab: 16:30 - 21:30

Seguici su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: